I titoli abilitativi all'esercizio di impresa rilasciati dalle pubbliche amministrazioni: lo sviluppo sostenibile tra mito e realtà

Università di Pisa, Dipartimento di Scienze Politiche

Goal12
Quando

mercoledì 23 maggio 2018

Descrizione

L'esercizio di attività economiche impattanti sull'ambiente e sulla salute impone alle pubbliche amministrazioni un esercizio di bilanciamento tra interessi confliggenti (interesse all'esercizio della libertà di iniziativa economica, al mantenimento di livelli occupazionali, alla tutela della salute, alla tutela dell'ambiente), che si esprime attraverso il potere discrezionale finalizzato al rilascio di titoli abilitativi alle imprese. La normativa europea e nazionale chiede alla pubblica amministrazione che ogni sua valutazione discrezionale sia effettuata sulla base del principio dello sviluppo sostenibile; in questo modo la pubblica amministrazione può contribuire a rendere possibile una produzione responsabile. Tale principio trova applicazione nelle decisioni amministrative a valenza ambientale? E' efficace nel perseguimento di una sintesi tra interessi antagonisti? Il giudice ha gli strumenti per sanzionare decisioni non conformi al principio dello sviluppo sostenibile? I cittadini possono contribuire, nel farsi delle procedure, all'effettività di tale principio? A questi, tra gli altri interrogativi, l'intervento, con un taglio divulgativo e ricorrendo a casi concreti, cercherà di fornire alcune risposte.

Contatti

giovanna.pizzanelli@unipi.it

050.2212453

Dove
CON IL CONTRIBUTO DI