Conferenza Le Corbusier: "Occorre ritrovare l'uomo, la linea che sposa l'asse delle leggi fondamentali: biologia, natura, cosmo"

Anghelos, Ordine degli architetti pianificatori paesaggisti conservatori della provincia di Palermo

DINTORNI Goal11
Quando

giovedì 14 giugno 2018

Descrizione

La conferenza mette in evidenza, attraverso un nuovo intervento della studiosa Antonietta Iolanda Lima, come il pensiero e l'architettura del più celebre esponente dell'architettura moderna, Le Corbusier, siano fortemente intrisi anche di una visione cosmica, biologica, ecologica, che porterà ad individuare nuove tipologie abitative (Villa Savoye, la Petit Maison, ecc), nuove soluzioni architettoniche (edifici su pilotis, tetti giardini, ecc), nuovi modelli urbani (Ville Radieuse, Immeubles- Villas, ecc), ecc espressione di questa sua profonda ‘consapevolezza’ e anticipatori di molte questioni contemporanee legate al rapporto natura-architettura.
Introducono Fabio Alfano e Cinzia De Luca, curatori della rassegna, e un breve video su Le Corbusier.

Contatti

centrostudi@anghelos.org

091 341791

Note

ciclo di incontri-conferenze proiezioni dibattiti
IMPARARE DALLA NATURA essere abitare architettura città a cura di Fabio Alfano e Cinzia De Luca

Questa II parte del ciclo, suddivisa in più trances, indaga su quale è stato il contributo dei ‘Maestri’ dell’800 e 900 riguardo il fondamentale rapporto della ‘natura’ con l’‘architettura’ e la ‘città’. Evidenzia soprattutto il modo in cui  questi protagonisti sono stati anticipatori di molte delle questioni contemporanee che riguardano la bioarchitettura, la sostenibilità, ecc e quindi precursori di un futuro possibile dove la natura sarà sempre più protagonista.
Le prime tre ricerche progettuali trattate sono quelle di Antoni Gaudì, Le Corbusier e Oscar Niemeyer.
Successivamente si analizzerà l’opera di  Wright, Aalto, Fuller, Soleri ed altre importanti personalità del passato.
Sono previste altre proiezioni fuori programma quali “Geometrie invisibili nella natura”, “La land art”,  ecc. 

Dove
Anghelos centro studi - via L. Pirandello, 40 - Palermo
CON IL CONTRIBUTO DI