Un biodistretto per la food valley di Parma

Università di Parma, Parma Sostenibile, Fruttorti di Parma e Aiab

Quando

venerdì 25 maggio 2018 h. 16:00-19:00

Descrizione

Con la nascita di un biodistretto vengono messe in rete le risorse naturali, culturali e produttive di un territorio, e le politiche orientate alla valorizzazione dell’ambiente e delle economie locali. Alla luce del successo riscosso dalle esperienze dei Biodistretti del Cilento, Grecanico, Val di Vara, Chianti Storico e San Gimignano, per citarne alcuni, e a seguito dell’introduzione nella legge di bilancio 2018, amministrazioni locali, enti, la società civile, agricoltori, associazioni di categoria, imprese di vari settori (turistico, gastronomico, agroalimentari), si riuniscono per creare le basi necessarie ad avviare un biodistretto per la food valley di Parma. Sono invitate a partecipare tutte le realtà che vogliono entrare a far parte della rete e contribuire a questo ambizioso progetto ed opportunità di sviluppo verso un'agricoltura ed un'economia più sostenibile.
Con la partecipazione di Alessandro Triantafyllidis pres. biodistretto Val di Vara, Sebastiano Pizzigalli delegato all'agricoltura del Comune di Parma e di Antonio Lo Fiego pres. Aiab Er.

Contatti

mercatiamoparma@gmail.com

Dove
Wopa - Via Palermo, 6 - Parma
CON IL CONTRIBUTO DI