Il MAB UNESCO per lo sviluppo sostenibile del territorio del "Po Grande"

Università di Parma, Autorità di Bacino Distrettuale del fiume Po, Legambiente

Quando

sabato 26 maggio 2018 h. 15:00-16:30

Descrizione

Presentazione del percorso di candidatura della Riserva MaB Unesco "Po Grande", rivolto a tutta la cittadinanza, con lo scopo di trasmettere l'importanza dell'istituzione di una Riserva MaB UNESCO come motore per lo sviluppo sostenibile del territorio. L’area candidata è situata nel tratto di pianura del fiume Po compreso tra la foce del Ticino e la provincia di Rovigo. Qui il fiume attraversa una delle zone più produttive d’Italia caratterizzata da un mosaico di tante piccole realtà locali, ognuna legata a specifiche tradizioni, produzioni tipiche, emergenze architettoniche e culturali, tutte però legate da un comune denominatore: il fiume. Il Po non è soltanto una linea di separazione tra confini politici, al contrario può essere una saldatura, soprattutto se si considera che con i suoi affluenti crea una rete di corridoi ecologici che connettono il Nord e il Sud dell’Italia. Da qui l’esigenza di una governance unitaria che permetta di mettere in rete le diverse realtà locali, le grandi aziende e i maggiori insediamenti per uno sviluppo sostenibile del territorio.

Contatti

www.pogrande.it

Media e social
Sito web evento > http://www.pogrande.it
Sito web organizzatore > http://www.adbpo.gov.it
Dove
Piazzale S. Giovanni, 1 - Parma
CON IL CONTRIBUTO DI