Evento di apertura del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018

L'ASviS apre il Festival nazionale con l'evento "Italia 2030 - Innovare, riqualificare, investire, trasformare: dieci anni per realizzare un’Italia sostenibile" che si terrà il 22 maggio all'Auditorium del Maxxi.

Dopo il successo della scorsa edizione, torna il Festival dello Sviluppo Sostenibile, che si svolgerà dal 22 maggio al 7 giugno 2018 con centinaia di eventi in tutta Italia per diffondere la cultura della sostenibilità e mobilitare la società italiana per realizzare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite nel nostro Paese. L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), che riunisce oltre 180 organizzazioni del mondo economico e sociale, organizza il Festival insieme ai suoi aderenti e con il supporto dei partner, su un arco di 17 giorni, tanti quanti gli Obiettivi di sviluppo sostenibile previsti dall’Agenda 2030.
Per portare il nostro Paese su un sentiero di sviluppo sostenibile e cercare di centrare gli SDGs entro il 2030 sarà necessario un decennio di profonda e persistente innovazione economica, istituzionale e sociale, una vasta riqualificazione delle infrastrutture materiali e immateriali, un ciclo pluriennale di investimenti, anche pubblici, e una vera e propria trasformazione dell’attuale modello di sviluppo. Alla conferenza parteciperanno rappresentanti della politica, dell’economia, delle istituzioni e della società, offrendo un’opportunità unica per contribuire ad orientare scelte e decisioni fondamentali per il nostro futuro.
È online, inoltre, il calendario degli eventi. Molti altri eventi in fase di valutazione o di registrazione arricchiranno il calendario, oltre ai tre eventi organizzati dal Segretariato dell'ASviS e gli eventi nazionali dedicati a una o più tematiche dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile.
Tutte le organizzazioni che intendono prendere parte al Festival dello Sviluppo Sostenibile possono registrare un loro evento compilando il form online nella sezione "Proponi Evento" del sito.

martedì 10 aprile 2018
CON IL CONTRIBUTO DI