ASviS Live - 4 giugno

ASviS Live – Tre passi verso il Festival

 

Ambiente, salute e società sostenibili: alla scoperta delle connessioni

 

4 giugno 2020

 

L’evento si propone di illustrare le interconnessioni tra i fenomeni ambientali e sociali, alla luce dell’esperienza epidemica. Il dibattito sarà aperto da alcuni esperti che mostreranno le interazioni e le vulnerabilità degli ambienti naturali, artificiali e sociali. Parteciperanno alla discussione i rappresentanti di imprese e istituzioni che si confronteranno sul superamento della crisi nel rispetto dei criteri di sostenibilità ambientale, sociale, economica e istituzionale.

Per celebrare la Giornata Mondiale dell’Ambiente, l’evento ospiterà il collegamento con la Living Chapel, un’installazione realizzata nell’Orto Botanico di Roma, punto di riflessione sull’importanza della tutela dell’ambiente, alla luce dell’Agenda 2030 e dell’Enciclica di Papa Francesco, Laudato Si’.

Sarà possibile partecipare al dibattito sui social utilizzando gli hashtag #versoilfestival e #ASviSlive. L'evento sarà tradotto anche nella Lingua dei segni (Lis). 

Con l'incontro del 4 giugno si conclude ASviS Live: tre passi verso il Festival", la serie di incontri dell’ASviS, in collaborazione con i partner del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020, pensati per stimolare il dibattito sulle politiche e sulle azioni da intraprendere per potenziare la “resilienza trasformativa” del sistema socio-economico e disegnare il futuro nella direzione tracciata dall’Agenda 2030 delle Nazioni unite.

L'appuntamento del 4 giugno, passo di un ideale percorso di avvicinamento al Festival dello Sviluppo Sostenibileriprogrammato dal 22 settembre all'8 ottobre a causa dell’emergenza Covid-19, è stato preceduto da un primo evento sulla progettazione di un futuro sostenibile e da un secondo evento incentrato sul ruolo del lavoro e delle imprese per una ripresa all'insegna della sostenibilità. 

 

Leggi il comunicato stampa 

 

SEGUI LA DIRETTA

 

 

 

Guarda l'evento anche in
Lingua dei segni (Lis)

 


La diretta sarà disponibile anche sui canali ASviS

e su altri canali

 


 

Programma 

 

15:30                Apertura della diretta con i saluti di Pierluigi Stefanini, Presidente dell’ASviS

15:45 – 16:00      Introduzione
                         Enrico Giovannini, Portavoce dell’ASviS

16:00 – 16:45      Vulnerabilità e interconnessioni dei sistemi
                         Modera: Monica Paternesi, Ansa
                         Ambiente “naturale”:  Donatella Bianchi, Presidente WWF Italia
                         Stefano Laporta, Presidente dell’ISPRA
                         Ambiente “artificiale”:  Stefano Boeri, Architetto
                         Ambiente “sociale”:  Chiara Saraceno, Università di Torino

16:45 – 17:00      Collegamento con la Living Chapel all’Orto Botanico di Roma

17:00 – 17:45      La resilienza trasformativa per uno sviluppo sostenibile
                         Modera: Monica Paternesi, Ansa
                         Mario Cerutti, Institutional Relations and Sustainability Officer del Gruppo Lavazza
                         Vincenzo Durante, Responsabile Area Occupazione Invitalia
                         Marisa Parmigiani, Responsabile Sostenibilità del Gruppo Unipol
                         Silvia Stilli, portavoce AOI Solidarietà e Cooperazione

17:45 – 18:15      Le istituzioni alla prova dello sviluppo sostenibile post Covid-19
                         Silvio Brusaferro, Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità
                         Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

18:15                Conclusioni

 


 

Allo scopo di conoscere i temi che l'opinione pubblica ritiene prioritari e che vorrebbe fossero approfonditi nel corso del prossimo Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020, l'ASviS offre a tutti la possibilità di esprimere la propria opinione. Compila il questionario disponibile di seguito!

Per rimanere aggiornato sugli eventi di ASviS Live compila il modulo sottostante

* informazioni obbligatorie

 

Inviando la richiesta di iscrizione alla mailing list dell'ASviS tramite il presente modulo, l'utente autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del Gdpr 2016/679.