Il Sahel in movimento: Mali

Tamat ONG con Associazione Culturale Fiorivano le Viole

Goal16 Goal16 Goal17
Quando

Martedì 22 Settembre 2020 h. 16:00-18:00

Descrizione

Martedì 22/09/20

h16 -18

Chiostro di San Fiorenzo

Casa dell’Associazionismo

Via della Viola 1 | Perugia

Dibattito

Tamat in collaborazione con Umbriamico rete regionale di cooperazione e solidarietà internazionale

presentano

Il Sahel in movimento: Mali

 

Introduzione

Manuela Vena, presidente Umbriamico - Rete regionale di cooperazione e solidarietà internazionale

Interventi 

Simone Foresi | Tamat

da AwartMali a Bara ni Yiriwa: il ruolo della cooperazione internazionale europea e italiana

Mahamoud Boune | Presidente dell’Alto consiglio dei maliani in Italia e Moussa Doumbia | Mediatore culturale

Il ruolo della diaspora Maliana in Italia

L’intervista al rovescio: Andrea DE GEORGIO cittadino del Sahel e giornalista dialoga su “Mali tra sicurezza e sviluppo” con Piero SUNZINI Direttore generale di Tamat

[ Modalità di accesso  nel rispetto delle misure di distanziamento sociale e protezione individuale ] 

[ In caso di maltempo l'evento si svolgerà all'interno del Cimena Méliès in Via della  Viola 1  06122 Perugia ]

Contatti

La prenotazione è obbligatoria

numero whatsapp +39 347.976.2589 | comunicazione@tamat.org

Segreteria Organizzativa Colomba Damiani colomba.damiani@tamat.org m: +39 347.976.2589

Simone Foresi simone.foresi@tamat.org m: +39  392.733.2790

 

Informazioni aggiuntive sull'evento

Evento inserito all'interno di

"Settimana dedicata a AwartMali" un progetto coordinato da Tamat e co-finanziato dal fondo europeo per l'asilo e l'integrazione fondo di migrazione e integrazione dell'Unione Europea (AMIF) AMIF2017-AG-INFO_824407

all’interno di "Il futuro della cooperazione internazionale nel Sahel" attori | finalità | sviluppo | sicurezza 

Perugia | Città di Castello

21- 25 settembre 2020

 

 

   

Dove
Via della Viola,1 - Perugia