Cultura

2 OTTOBRE
Costruire comunità educanti

Costruire comunità educanti

 

Venerdì 2 ottobre 2020

Ore 11.30 - 13.00

 

 

L'evento nazionale del Gruppo di Lavoro su Cultura per lo sviluppo sostenibile vuole riflettere su come rendere più efficace e rinnovare la collaborazione fra organizzazioni culturali e società civile ad accrescere il capitale sociale nelle città e nei territori. La riapertura delle scuole dopo il lockdown è un esempio rilevante - per attualità, dimensioni e complessità - per discutere sulle sfide che le organizzazioni culturali devono affrontare per essere attori attivi dello sviluppo sostenibile. Il mondo della scuola è da sempre un interlocutore istituzionale delle organizzazioni culturali. Tuttavia, la riapertura delle scuole dopo mesi di lockdown pone questioni che trovano soluzione solo a patire da una diffusa consapevolezza di essere parte di una comunità educante responsabile: 

- dopo mesi di distanziamento forzato, è necessario ricostruire la dimensione "sociale" dell'apprendimento e costruire condizioni che portino i singoli e i gruppi a coltivare la propria curiosità intellettuale;

- occorre moltiplicare gli spazi fisici e le "occasioni strutturate" di apprendimento per garantire sicurezza e mettere in atto protocolli affidabili;

- è necessario sviluppare soluzioni ibride nelle modalità di erogazione e flessibili nella gestione delle emergenze;

- bisogna immaginare soluzioni specifiche a livello territoriale, ma su scala adeguata, per minimizzare i costi logistici ed essere efficaci;

- occorre trovare copertura finanziaria.

L'evento intende partire da una serie di progetti messi in atto da specifiche organizzazioni culturali per rinnovare la propria collaborazione con le scuole, per ipotizzare una serie di linee di azione nella costruzione di comunità educanti, indispensabili perché possano realizzarsi gli Obiettivi dell'Agenda 2030 (in particolare i Goal 11 e 16).

 

Per partecipare: segui l'evento su festivalsvilupposotenibile.it e sulla pagina Facebook dell'ASviS.

 

Guarda il programma

 

Venerdì 31 Luglio 2020