Al via Global Goals Kids' Show Italia, per avvicinare i bambini agli SDGs

Il progetto di ASviS e Fondazione Edoardo Garrone prevede 17 puntate, una per ciascun Obiettivo, condotte dall’attrice Carolina Benvenga, con esempi pratici per spiegare il significato dei Goal dell’Agenda 2030. 6/10/20

Per raccontare ai più piccoli cosa siano gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs - Sustainable Development Goals), previsti dall’Agenda 2030 dell’Onu, e sensibilizzarli circa l’importanza di adottare comportamenti volti al loro raggiungimento, dal 6 ottobre 2020, in concomitanza con l’evento del Festival dello Sviluppo Sostenibile dedicato al Goal 4 (Istruzione di qualità), arriva Global Goals Kids' Show Italia.

Il progetto è realizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) e dalla Fondazione Edoardo Garrone, con il sostegno di WindTre e in collaborazione con Rai Ragazzi e Rai per il Sociale, nell'ambito del costante impegno di Servizio Pubblico. L’iniziativa è stata portata in Italia e realizzata con A future, ed è ispirata allo spettacolo svedese creato nel 2019 dall’agenzia di comunicazione strategica The New Division. Lo spettacolo in Italia è prodotto da Wildside.

Global Goals Kids' Show Italia prevede 17 puntate di circa 3 minuti ciascuna, una per ogni Obiettivo dell’Agenda 2030, con la partecipazione dell’attrice Carolina Benvenga, che avrà il compito di rendere partecipi i ragazzi tra i 5 e i 10 anni a questa grande sfida globale, fornendo loro esempi pratici e semplici suggerimenti su come possano dare il proprio contributo per il bene di tutti.

Data la particolarità del pubblico di riferimento, gli argomenti, sebbene siano molto complessi, saranno affrontati in modo semplice e con toni delicati, con un taglio trasversale che suggerisce comportamenti virtuosi, rendendo le giovani generazioni consapevoli già dall’infanzia delle conseguenze che possono avere le nostre azioni, sia nei confronti dell’ambiente sia verso la collettività.

I contenuti sono stati curati dall’ASviS, in collaborazione con la Fondazione Edoardo Garrone e A future, per adattarli al contesto e alla cultura italiana, anche alla luce delle ultime analisi dello scenario in Europa e nel nostro Paese presentate nel corso del Festival, che indicano lo stato attuale per ognuno degli Obiettivi da raggiungere.

Tutte le puntate saranno disponibili gratuitamente per bambini, insegnanti e formatori attraverso i canali di diffusione Rai, quali Rai Yoyo e il programma “La posta di Yoyo”, e sui canali online dell’ASviS e di tutti i partner del progetto.

L’iniziativa si inserisce nel più ampio quadro di interventi di sensibilizzazione sullo sviluppo sostenibile nel mondo dell’educazione messi in atto dall’ASviS e rivolti a bambini e ragazzi.

Scarica il comunicato stampa

 

GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE

 

Di Alessia Piccioni