Alla luce dell'emergenza sanitaria che ha colpito il nostro Paese,
l’edizione 2020 del Festival prevista per maggio-giugno è stata riprogrammata
dal 22 settembre all’8 ottobre.

La decisione, in linea con le direttive governative, è stata presa per valorizzare al meglio un’iniziativa così articolata e diffusa, che trova il suo senso nella mobilitazione, nell’incontro e nel confronto tra le persone, per sensibilizzare fasce sempre più ampie della popolazione sui temi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e stimolare la leadership del Paese al rispetto degli impegni presi in sede Onu. Tutti sono chiamati a partecipare organizzando eventi nel Festival per contribuire al nostro futuro.

Partecipa

Ultime notizie