Il cacao tra fragilità e resilienza: la sostenibilità ambientale in America latina, tra agricoltura e cultura.

Università Iulm - Milano, Istituto italo latino americano - Iila, Ambasciata d’Italia in Messico

Goal2 Goal8 Goal12 Internazionali
Quando

Venerdì 01 Ottobre 2021

Descrizione

Il cacao è una coltura importante nell'economia di molti paesi dell'America latina (Ecuador, Brasile, Messico, Venezuela, Perù, America centrale, Repubblica Dominicana e Colombia), poiché mantiene un importante sistema agroindustriale a beneficio dei piccoli produttori. La salvaguardia delle produzioni tradizionali, anche e soprattutto sotto la crescente minaccia dei cambiamenti climatici (Goal 13 e 15), è ormai un'esigenza generale per tutelare l'identità delle comunità locali, ma anche per rilanciare l'economia di settori e aree marginali penalizzati dai processi di globalizzazione dei mercati e di omologazione delle produzioni (Goal 8, 12).

La tavola rotonda virtuale vuole presentare analisi ed esperienze legate alla situazione del cacao, alla sostenibilità ambientale, alla tutela delle comunità e alle prospettive di innovazione sostenibile in America latina, utilizzando un duplice sguardo: da un lato quello dei produttori e degli esperti (biologi, botanici, agronomi…), dall’altro quello degli attori culturali, tenendo conto del profondo valore storico, archeologico, antropologico, perfino religioso e simbolico del cacao nei territori di origine della antica Mesoamerica (gli attuali Messico, Guatemala, El Salvador, Honduras) e dell’odierno Ecuador.

 

Contatti

Ufficio scientifico dell'Ambasciata d'Italia in Messico

Addetta scientifica Emilia Giorgetti: messico.scienza@esteri.it

Dove