I sostenitori

I Partner

Coop

La sostenibilità non è per Coop un'affermazione di facciata, ma un impegno che viene da lontano e che si è intensificato negli ultimi anni. Una spesa consapevole, trasparente, attenta all’ambiente e ai diritti delle persone sono obiettivi chiave per imprese cooperative come Coop, temi che incrociano sempre più le richieste dei consumatori di oggi e domani. 

Leggi di più sull’impegno di Coop per l'Agenda 2030

Costa Crociere

Sostenibilità e innovazione responsabile sono un binomio inseparabile per Costa e ne caratterizzano l’impegno costante a 360° per uno sviluppo sostenibile. Consapevole dell’opportunità data dall’Agenda 2030 per reinterpretare il ruolo dell’impresa, Costa integra pienamente i Sustainable Development Goals nel proprio business. Rispetto per l’ambiente, creazione di valore condiviso per le comunità e i territori, innovazione sono i tre pilastri su cui si basa il programma per la sostenibilità dell’azienda, da sempre interprete e motore di una trasformazione destinata a orientare positivamente le scelte dell’intera industria crocieristica per il futuro.

Leggi di più sull’impegno di Costa Crociere per l'Agenda 2030

Enel

Enel ha aderito al Global Compact delle Nazioni Unite nel 2004 e da allora gli impegni e gli investimenti del Gruppo per la creazione di un modello di business sostenibile sono cresciuti ogni anno. La strategia adottata mette al centro l’innovazione e la circolarità, permette di affrontare l’emergenza climatica e di assicurare la crescita in un contesto di risorse non illimitate, garantendo inclusione e coesione sociale, e promuovendo un perfetto allineamento tra valori, economia e finanza. Enel è convinta che la sostenibilità sia una forza trainante per forgiare un nuovo modello di sviluppo che non lasci indietro nessuno, e che, per generare un profitto durevole, occorra condividere valore con l’intero contesto in cui si opera.

Leggi di più sull'impegno di Enel per l'Agenda 2030

Ferrero

Per il Gruppo Ferrero, il bilancio più importante non è mai stato quello finanziario depositato ogni anno, bensì quello di responsabilità sociale, che rappresenta il rispetto del Gruppo verso le Persone e il Pianeta. La responsabilità sociale d’impresa per il Gruppo Ferrero significa da sempre prendersi cura delle persone e del territorio, dei consumatori, delle famiglie e delle comunità locali in cui opera. Per Ferrero, la creazione di valore condiviso è una pratica che coinvolge tutte le fasi della catena del valore: va dalla cura delle persone che hanno fatto e continuano a fare la storia del Gruppo, al sostegno alle comunità locali, alla promozione di stili di vita attivi tra i giovani e le loro famiglie, fino al forte impegno verso pratiche agricole sostenibili e alla salvaguardia e protezione dell’ambiente.

Leggi di più sull’impegno di Ferrero per l'Agenda 2030

Lavazza

La strategia di sostenibilità di Lavazza è allineata ai principi dell'Agenda 2030, cui l'Azienda ha aderito nel 2017, all'interno della quale sono stati individuati quattro pilastri di sostenibilità prioritari rispetto ai quali il Gruppo continuerà a impegnarsi nei prossimi anni. I 4 Goals individuati sono stati scelti con l'obiettivo di promuovere un equilibrio di obiettivi sia sociali che ambientali e sono alla base del Manifesto della Sostenibilità, la dichiarazione programmatica della strategia del Gruppo.

Leggi di più sull'impegno di Lavazza per l'Agenda 2030

Tim

Secondo Tim la connettività e le soluzioni digitali possono unire le persone, far crescere le aziende, assicurare il benessere delle comunità e supportare le reti di persone e di idee. La sostenibilità è al centro del piano industriale 2020-2022 di Tim con tre grandi impegni: essere green; contribuire alla crescita delle competenze digitali in Italia e in generale alimentare sempre nuove capacità tra i dipendenti di Tim; offrire servizi e soluzioni che diano l’opportunità ad aziende, famiglie ed individui di tenere comportamenti sostenibili. E tutto ciò può avere un effetto moltiplicatore in un quadro di alleanze e di partnership orientate a migliorare le prospettive sul futuro, per questo Tim sostiene il Festival dello Sviluppo Sostenibile. 

Leggi di più sull’impegno di Tim per l'Agenda 2030

 

UniCredit

La strategia di sviluppo sostenibile è un percorso grazie al quale UniCredit contribuisce al raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu per supportare la crescita globale, promuovere il benessere degli individui e conservare le risorse naturali. A partire dalla loro pubblicazione, nel 2015, il Gruppo ha rendicontato annualmente nel Bilancio Integrato il proprio contributo al conseguimento di tali Obiettivi. Il ruolo di UniCredit per uno sviluppo sociale più equo e sostenibile si concretizza anche nel programma Social Impact Banking che rappresenta l'impegno del gruppo nel costruire una società più equa e inclusiva. Il suo scopo è identificare, finanziare e promuovere persone e imprese che possono avere un impatto sociale positivo.

Leggi di più sull'impegno di UniCredit per l'Agenda 2030 e il documento UniCredit per l'Italia: il valore per il territorio nel 2019

Unipol

La politica di sostenibilità di Unipol, ispirata agli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Onu e ai principi del Global Compact, impegna l’impresa in materia di: tutela dei diritti umani e del lavoro; tutela ambientale; correttezza e trasparenza verso i consumatori; correttezza delle pratiche di business, con particolare attenzione alle pratiche di lobbying e di tax strategy; tutela delle pari opportunità; integrazione della sostenibilità nel business. È prevista anche l’adozione di appositi presidi a fronte dei rischi Esg (Environmental, social e governance) e lo sviluppo di azioni positive in tutte le principali policy del Gruppo.

Leggi di più sull'impegno di Unipol per l'Agenda 2030

 

 

I Media Partner

 

 

Con la collaborazione di

 

 

I Partner istituzionali

Cassa depositi e prestiti - Cdp

Per il Gruppo, la sostenibilità coincide con la volontà di mettere la propria visione di lungo periodo, le proprie competenze e il proprio ruolo sistemico al servizio della valorizzazione del risparmio degli italiani, supportando l’economia reale e aiutando il Paese a rispondere alle ambiziose sfide definite dagli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni unite, con cui oggi Cdp si misura.

Leggi di più sull'impegno di Cassa depositi e prestiti per l'Agenda 2030

Invitalia, l'Agenzia per lo sviluppo

Invitalia, l’Agenzia per lo sviluppo del Paese, agisce su mandato del Governo per dare impulso alla crescita del Paese, accrescere la competitività dei territori e sostenere i settori strategici. Controllata al 100% dal ministero dell’Economia, opera come braccio operativo del ministero dello Sviluppo economico ed è soggetto in house di tutte le amministrazioni centrali. Invitalia promuove, anche quest’anno, il Festival dello Sviluppo Sostenibile, consapevole dell’importanza di diffondere sempre più “la cultura dell’imprenditorialità sostenibile”. Invitalia è Partner istituzionale del Festival con le controllate Infratel e Mediocredito Centrale .

Leggi di più sull'impegno di Invitalia per l'Agenda 2030